Data: 04-08-2017

Legge di Bilancio

FVM: chiediamo decontribuzione anche per i dipendenti del SSN

decontribuzione

Le risorse per la manovra sono "molto limitate" e andranno tutte "concentrate su lavoro e giovani", ci fa sapere il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan con un'intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore in vista della prossima legge di bilancio che ci attende in autunno.

La decontribuzione sembra essere la sola misura per sostenere il lavoro e i lavoratori. "Il lavoro tecnico è in pieno corso e l'idea di base è semplice. Gli incentivi, sotto forma di riduzione del carico fiscale e contributivo devono essere permanenti". Per questo "hanno bisogno di coperture solide e di una definizione precisa della platea", sostiene Padoan.

Un altrettanto semplice suggerimento sulla “platea” lo formuliamo noi a nome dei medici, dei veterinari e dei sanitari del SSN: se lo Stato riconosce valida questa soluzione per i lavoratori privati e in particolare per i giovani,  allora la riconosca anche ai dipendenti del Servizio sanitario nazionale che nella Pubblica Amministrazione sono quelli che hanno retto la domanda di assistenza sanitaria dei cittadini garantendo i Livelli Essenziali di Assistenza con organici sempre più esigui e consentendo risparmi molto consistenti al ministero dell'economia in questi 8 anni di fermo stipendiale. 

Aldo Grasselli
Presidente FVM

 
Leggi anche:
 
 

Torna alla pagina precedente Stampa questa comunicazione Invia a un amico