Data: 22-06-2018

CCNL 2016-2018

Incontro con Regioni. FVM: La priorità è risolvere i nodi economici

incontro Regioni

Si è svolto ieri un incontro fra i sindacati della Dirigenza Medica Veterinaria e Sanitaria del SSN e il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, il Coordinatore della Commissione salute delle regioni, Antonio Saitta, e il presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità, Sergio Venturi.

L’incontro era stato sollecitato dalle OOSS per verificare l’esistenza o meno da parte delle Regioni, della volontà politica di arrivare in tempi brevi alla chiusura del contratto di lavoro.

FVM ha registrato con favore la disponibilità a chiudere rapidamente il contratto, e ritiene certamente necessario in questa fase accelerare. La proposta delle Regioni di risolvere rapidamente i nodi economici è condivisibile purché sia garantita la piena disponibilità delle risorse economiche necessarie a erogare il 3,48% di incremento.

Si può sicuramente fin da ora sottoscrivere un CCNL in cui si creino le condizioni per definire le risorse necessarie nella prossima legge di stabilità, risorse che dovranno garantire la piena esigibilità dei LEA e consentire di creare le condizioni per evitare che il ricambio generazionale in atto si traduca nella contrazione degli organici. 

La piena attuazione dell'atto di indirizzo richiederà sicuramente uno sforzo da parte della parte datoriale che sembra essersi finalmente resa conto che le ipotesi al vaglio, soprattutto per il restiling normativo, richiedono tempi lunghi e quindi da spalmare su entrambi i trienni contrattuali.

La priorità ora è risolvere i nodi economici, tirando fuori la dirigenza dalle secche di un CCNL che sottoscritto da gran parte del pubblico impiego ha finora e inspiegabilmente escluso proprio la dirigenza.

Tutto resterà nel vago sino a che le parti non sottoscriveranno un protocollo politico d'intesa sui temi cruciali con impegni adeguati di risorse. 

Leggi il comunicato in pdf


Torna alla pagina precedente Stampa questa comunicazione Invia a un amico